Il mio Diario.

domenica 26 settembre 2010

Pace.


Sono inquieta,
sento il mio sangue pulsare,
ho la sensazione che stia ribollendo.
Sento in me uno stato d'angoscia crescente.
Non trovo pace, giro e rigiro per casa
Apro e chiudo le finestre, le porte.
Non trovo il piacere nel buon sapore del caffè
anche la vocina della mia cucciola mi risulta fastidiosa.
Non ho saputo abbracciarla e baciarla
avevo paura di renderla inquieta come me.
Non so calmarmi
le mani sono un appendice fastidiosa, si muovono senza controllo
stringo i pugni per smettere di gesticolare
mi mordo le labbra per non urlare.
Sudo e non sto bene.
Conto, da mille a zero...
Chiudo gli occhi e m'inondo di colori,
ma l'unico colore che riesco a visualizzare è il rosso.
Mi arrendo e dormo,
finalmente la pace.

Diamante Magnifica.
(26 09 10)

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento...
Diamante

Utenti connessi