Il mio Diario.

sabato 11 dicembre 2010

Come le bambole.

Non ho poesie per noi,
nessuna musica dolce che crei intimità,
non abbiamo il sole che ci scalda.
Siamo lontani,
lo vuoi tu,
lo voglio io.
Io avevo solo il mio cuore per te,
il mio cuore nero che non conosce pace,
un cuore come mille.
Tu hai scelto di non dire,
di non fare,
hai scelto tu la tua immobilità.
Rimaniamo così,
ognuno nel proprio ruolo,
ci diciamo "addio".


Diamante Magnifica.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento...
Diamante

Utenti connessi