Il mio Diario.

mercoledì 19 gennaio 2011

Rinunciare&Pretendere.


Negli ultimi mesi della mia vita, ho imparato a rinunciare,
cosi come in uguale misura ho imparato a pretendere.

Ho rinunciato a fare sogni romantici e a coinvolgere gli altri.
Ho rinunciato alle rose e all'odore del latte.
Ho rinunciato all'amore di quella donna e della sua famiglia,
Ho rinunciato alla prole di chi vive con me.
Ho rinunciato alla lotta, ma non ho perso...

Ho preteso il rispetto, me lo sono conquistato e, con le unghie e con i denti, lo difendo.
Ho preteso tempo, me lo sono presa e non ci rinuncio.
Ho preteso spazio per la mia anima, l'ho scavato con le mani nude.
Ho preteso il mio giardino privato pieno di pace e lo coltivo con devozione.
Ho preteso me... ed eccomi!!!

Eccomi figlia di quell'odio e madre di quell'amore che nessuno può comprendere...

Diamante Magnifica.

4 commenti:

  1. Grande fatica, ma sembra un buon punto d'inizio.
    Non puoi che migliorare.
    Bacio

    RispondiElimina
  2. Buon giorno Arciano...
    è un punto, di partenza o di arrivo non lo so... ma va bene così---

    RispondiElimina
  3. Eppur mi pare di conoscerla...... <3 <3

    RispondiElimina
  4. Buon giorno Anonimo, ogni post che porta la mia firma è mio...
    non amo i copia incolla e i plagi...
    a presto

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento...
Diamante

Utenti connessi