Il mio Diario.

giovedì 17 febbraio 2011

Ha vinto Diamante.

È stato difficile, ero dove volevo essere.
Ero in ginocchio davanti a Lui, desideravo fermare il tempo e godere di quel profumo. Le Sue mani fra i miei capelli,
alternava carezze dolci e prese un po' più forti.
Volevo implorarlo di riceve ancora altre attenzioni, avevo voglia di perdere il controllo, stava per vincere la femmina che sono.
Ma è bastato il tono della Sua voce e sono tornata in me;
La schiava compita si è rialzata, sono ritornata Diamante …

Diamante Magnifica.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento...
Diamante

Utenti connessi