Il mio Diario.

domenica 22 maggio 2011

Lui comanda.


Siamo come gli animali, quando incontriamo esemplari simili a noi li annusiamo.
A volte capita di annusare la “bestia” giusta, allora inizia la danza della seduzione.
Ci fissiamo negli occhi prima di azzannarci alla gola; chi dei due vince sottomette l'altro.
In verità i “capo branco” sono gli individui più bramati, loro non devono combattere per vincere, è nella loro natura primeggiare.
Rimangono sul punto più alto della collina e osservano, non giudicano e non si mescolano con gli altri.
Tutti guardano in alto e tutti desiderano un contatto con chi comanda...

Diamante Magnifica
22Maggio2010

2 commenti:

  1. E' la Natura della vita animale.
    Per quelli come noi l'evidenza del fatto non è così sconvolgente come può apparire ai più vanilla dei benpensanti.
    Eppure noi sappiamo quanto sia naturale parlarsi, capirsi, annusarsi, ritrovarsi l'uno in ginocchio e l'altra in piedi.
    E' confortante sapere che in alto c'è qualcuno a cui affidarsi, infatti quando non scorgiamo nessuno coi nostri piccoli occhi imperfetti ci affliggiamo.
    Invano.
    Sopra di noi, qualcuno che osserva, capace di farci scambiare l'angoscia con un collare, c'è sempre.

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento...
Diamante

Utenti connessi