Il mio Diario.

giovedì 9 giugno 2011

Ti ho sognato...


Decisamente troppo scollata per quell'ora del mattino...
Avevo i miei occhiali da sole e la mia enorme borsa, aspettavo!!!
La coda sembrava interminabile,avevo paura lei non arrivasse.
Mi facevano male i polpacci, anche i tacchi erano poco adatti al luogo, mi scappava la pipì, ma non volevo allontanarmi, se lei non mi avesse trovata?
Non volevo che pensasse ad un mio abbandono,
non volevo ammettere che forse era stata lei ad abbandonare me...
Forse avevo solo immaginato tutto,
le lacrime scendevano copiose, non riuscivo nemmeno a respirare a pieni polmoni.
Continuavo a guardare il telefonino, ma non ricordavo come si usava, non potevo chiamarla,
non ricordavo nemmeno il suo volto, il volto della mia amata!!!
Decisi di partire comunque...
Un urlo straziante.
Un tonfo al cuore.
I miei occhi si spalancarono, ero sola nel mio lettone fra le mie lenzuola e le mie lacrime, mi faceva male la gola, le urla che mi avevano svegliata erano le mie.
Ho avuto paura per tutta la mattina...
Diamante Magnifica
9giugno2011

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento...
Diamante

Utenti connessi