Il mio Diario.

giovedì 14 luglio 2011

Le mie voglie.

Parliamo delle mie voglie???
Sono una donna comune e mangio il gelato a posto della cena solo perché mi va cosi.
Ma adesso la mia voglia più grande è avere gli occhi pieni di lacrime e un sorriso grato e compiaciuto sul viso.
Vorrei  essere presa a schiaffi mentre Lui mi guarda con occhi seri.
Vorrei sentire la cinghia sul mio pube e contorcermi da dolore mentre Lui mi ordina di non emettere nessun rumore.
Vorrei delle mollette che mordano i miei capezzoli per poi vederle volare via grazie alla frusta.
Vorrei dolore e lo voglio più del sesso.
Non mi importa delle coccole a letto o della sigaretta condivisa dopo l'orgasmo.
La mia carne brama lividi. 
Ho voglia di essere sfiancata e tornare a casa, fare una lunga doccia e dormire felice...
Diamante Magnifica
14Luglio2011 h15.23 Fe.

2 commenti:

  1. ...come Master è quello che vorrei per la mia slave.
    Maestro Ulisse.

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento...
Diamante

Utenti connessi