Il mio Diario.

mercoledì 9 maggio 2012

Obbedienza.


Stremata dalla negazione del piacere.
La cinghia come premio per venti volte.
Il sesso gonfio di piacere.
le ginocchia strisciano sul pavimento
La gola arsa dai gemiti.
Il viso perso in una smorfia.
Il piacere confuso con il dolore.
Gli occhi imploranti...
Resistere,
devi resistere.
Guardalo,
non abbassare lo sguardo.
Onora la tua promessa.
“Ubbidisci Diamante.”

Diamante Magnifica
Ferrara9maggio2012h23-50

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento...
Diamante

Utenti connessi