Il mio Diario.

venerdì 21 settembre 2012

Il regalo.


Il messaggio inviato in fretta
“camera 106 Signore”
nessuna risposta
mi preparo in fretta
ho paura di essere in ritardo
è già mezzogiorno
uno sguardo al trucco
pesante
eccessivo
il reggiseno appoggiato con cura sulla sedia
i cuscini pronti
e io nuda
non mi concedo il tempo per pensarci
sento bussare alla porta
corro ad aprire
i tacchi mi fanno traballare
dritta
busto eretto
mani incrociate dietro la schiena
si avvicina piano
mi tortura con lo sguardo
con una mano mi solleva il mento
mi costringe a guardarlo
fa male tenere lo sguardo
ma per quel sorriso resisto
le corde legano i miei gomiti
legano i miei polsi
fremo in attesa del regalo promesso
le campanelline tintinnano nelle sue mani
sorrido per quel innocente rumore
fa male quando le me le fa indossare
i seni ancora non sono abituati alle anelle
lui è delicato
ma fa male
“Bene Diamante, non muoverti, se suoneranno avrai le frustrate che meriti”
con la prima carezza il mio cuore trema
ecco la prima punizione.

Diamante Magnifica
ferrara21Settembre2012H16.44


Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento...
Diamante

Utenti connessi