Il mio Diario.

sabato 5 gennaio 2013

Prezioso amore.

Era pochi minuti fa, 
rannicchiata nel letto, le braccia strette al petto.
Mi sentivo felice, beata, pregna d'amore nonostante tutto.
Nonostante i rifiuti, gli abbandoni, le urla, gli insulti e i gesti scortesi.
Nonostante tutto io amavo.
Se non avessi chiuso gli occhi non ti avrei nemmeno notata.
stavi li, ti eri fatta piccola, più piccola che potevi,
le braccia chiuse per la paura dei mostri sotto il letto, dentro l'armadio, dietro la porta.
Ti ho vista mentre ti svegliavano con gesti freddi e cattivi,
ho visto come serravi i pugni, come ti difendevi, come ti arrendevi.
Ho sentito il tuo dolore vivo e bruciante dentro di me,
ho sentito le lacrime scorrere e non fermarsi più,
ho rivisto tutto.
Piccola torna a dormire, è già finito tutto, domani potrai dormire un po' di più.
Domani...
Ieri qualcuno ha scritto che i bambini sono forti e dimenticano tutto
e gli adulti che ricordano?
Sarebbe stato bello, piccola mia, se anche tu... se anche io, avessimo conosciuto quell'amore prezioso.
L'amore cercato nei rifiuti, nelle spalle girate, nei no che non confortano.
Meritavamo anche noi quel prezioso amore.
I bambini non dimenticano.

Diamante Magnifica
Ferrara5gennaio2013

2 commenti:

  1. ..e gli adulti che diventano tendono a ripetere i copioni vissuti da bambini...
    ti abbraccio forte...te,la bambina che è in te,e la tua bimba...
    un bacio
    E.

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento...
Diamante

Utenti connessi