Il mio Diario.

venerdì 8 marzo 2013

Me&Me


Le persone non si sostituiscono con altre persone,
non si smette mai sul serio di amare chi hai amato e ancora meno lo sostituisci...
Io sono solo andata oltre mentre farnetico sul mio futuro,
non sono pronta a rinunciare al rassicurante pensiero dei mie ricordi,
ma non voglio tornare indietro nemmeno di un passo.
Le mie scarpe sono decisamente scomode,
sempre poco adatte al mio percorso,
amo i miei tacchi altissimi e mi piace rischiare di cadere sui ciottoli delle strade del centro.
Non ho scelte da fare,
non sopporto le forzature
ma subisco, ma devo subire
e mentre affondo ancora la lama e sento il dolore diventare sconfitta prego perché il mio telefono squilli.
Prego perché i miei carnefici mi facciano di nuovo vittima sacrificale sul loro altare!!!
Sono brava
sono una virtuosa
sono una talentuosa
solo mille sincere maschere...
Ho fallito
ho perso
ho rinunciato.”
Non posso fare o dire o essere altro che me,
quella me che loro rifiutano e hanno seppellito mentre ancora respiro.
Amo i disegni sui vetri delle macchine appannate,
appannati dal fiato corto del sesso senza
appannati dal gioco dei bimbi.

Diamante Magnifica
Ferrara8Marzo2013H21.00

2 commenti:

  1. leggo tanta tristezza..stella..e mi dispiace.ti stringo..

    RispondiElimina
  2. Tesoro grazie, è un periodo molto difficile e tutto sta cambiando.
    Ci metterò molto ad abituarmi.

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento...
Diamante

Utenti connessi