Il mio Diario.

giovedì 8 agosto 2013

... comportamento malato.


Sono fatta cosi, non posso cambiare, posso migliorare, ma io sono cosi.
Prenderò un aereo e rischierò il lavoro ogni volta che mia madre schioccherà le dita,
metterò le mie nipoti davanti a me, al mio matrimonio, a tutto.
Non metterò mai più in discussione o in pericolo il teatro della mia vita,
non accetterò più regole che minano la mia tranquillità.
Ho obbedito ogni volta e ogni volta era una gioia,
sono stata ricompensata per ogni "sì"
ma ero sola quando ho dovuto pagare i conti della mia felicità.
Non posso cambiare,
sono la figlia di quella orrenda donna che non ha saputo crescere,
la sorella di quel fratello,
sono il frutto del mio albero,
sono sbagliata, infantile, incapace di tagliare i ponti,
ma io sono fatta cosi.
Do quello che ho, non posso inventarmi nulla,
le accuse che mi sono state mosse sono state crudeli,
la sentenza inappellabile,
ma io sono fatta cosi.

Diamante Magnifica

Ferrara8agosto2013H22.12

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento...
Diamante

Utenti connessi