Il mio Diario.

lunedì 2 settembre 2013

Umiliata.

Piangevo dentro la mia macchina,
stringevo forte a me le braccia,
avevo freddo e mi sentivo nuda.
Non puoi capire quanto male,
mi hai ferita,
non ti amo di meno,
ma adesso sento che mi giudichi.


Diamante Magnifica

Ferrara02092012H00.16.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento...
Diamante

Utenti connessi